venerdì 15 dicembre 2017

La Toscana dei Marchesi Gondi

Nell'ultima edizione del Vinitaly ho avuto modo di entrare in contatto con la Toscana, regione da me spesso tralasciata. Riconosciuto l'errore ed espiato il pentimento, vi racconto una bella realtà del Chianti Rufina, la Tenuta Bossi di Pontassieve, di proprietà di una storica famiglia fiorentina, i Marchesi Gondi.

La degustazione parte dal Sassobianco 2014, chardonnay al 40% e sauvignon blanc il rimanente: il colore è tenue, il naso è intrigante, nota di fiori bianchi, leggera vena erbacea, in bocca è minerale, sapido, fresco, pulito e delicato.

Si passa al rosato il Violana: base sangiovese, breve macerazione di 24 ore, colore brillante, profumo di violetta, grande freschezza, bella beva.

Arriva la batteria dei rossi, partiamo dal San Giuliano 2011, Chianti Rufina Docg
sangiovese all'80%, 10 di colorino e si termina con una decina di merlot.
Nel calice si presenta con un colore vivo, pieno; bouquet olfattivo molto complesso, ciliegia, viola, spezie su tutte il pepe nero.
In bocca è rotondo, franco ed elegante, dotato di buon corpo e buona persistenza.

Pian dei Sorbi 2011 Chianti Rufina Riserva Docg, sangiovese 80% e colorino 24mesi in rovere di Slavonia e 6mesi in bottiglia.
Colore molto intenso, il naso è ricco, colpisce l'armonia delle note di frutta rossa matura, ciliegia e lampone, sono presenti varie spezie, si parte dalle dolcezze della vaniglia e della cannella e si termina sull'amarognolo del tabacco.
In bocca vi è grande equilibrio, la trama tannica è supportata da una grande freschezza, vino rotondo, morbido e di lunghissima persistenza.

Villa Bossi 2010 Chianti Rufina Riserva Docg, sangiovese 80%, colorino e cabernet sauvignon.
Colore rosso rubino intenso. Grande intensità ed armonia olfattiva,  bouquet ricco, anzi ricchissimo, frutta rossa matura, vaniglia, liquirizia, cacao ed una piacevole nota balsamica.
Al palato si presenta con una grande struttura ed un tannino di seta, grandissima persistenza.
Lo immagino in coppia con un bel cinghiale...

Mazzaferrata 2008 Igt Rosso Colli Toscana Centrale, cabernet sauvignon in purezza.
Colore rosso rubino, molto luminoso, i profumi sono molto intensi, confettura di mora, note tostate, caffè, cioccolato ed una nota balsamica.
Al palato è irruento ma con tannino molto educato, grande persistenza ed equilibrio.

Ser Amerigo 2007 Igt Rosso Colli Toscana Centrale, Sangiovese 40, merlot, 40% e colorino.
Colore rubino, con riflesso che tende verso il granata, sensazioni olfattive complesse ma armoniche. Sono presenti note di confettura di frutta matura, soprattutto ciliegia  sottobosco e tabacco. Dall'analisi gustativa emerge un vino di grande struttura, dotato di un bel tannino vivace, ma non invadente, vino di buon equilibrio ed ottima persistenza.

Un percorso lungo, quella della Tenuta Bossi che da secoli produce vino a Pontassieve, una bella realtà che i Marchesi Gondi  non solo sono riusciti a costruire, ma a mantenere fino ai giorni nostri.

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi